Bande di Udine

ARTEGNA

Direttore: Herbert Fasiolo

La Filarmonica “L. Mattiussi” nacque nel 1878 per volontà di una ventina di appassionati di Artegna guidati dal Maestro Luigi Mattiussi, allora ventiquattrenne, che prese la direzione del complesso bandistico e mantenne il suo incarico per ben cinquant’anni, fino al 1928.
Per ricordare la sua opera, nel 1953 il complesso prese il nome dal suo primo Maestro e fondatore.
Il secondo periodo della storia della Filarmonica va dagli anni 1928 al 1945 nei quali il gruppo raggiunse le 40 unità.
Gli anni 1943-44 furono per la banda molto difficili. Durante l’occupazione tedesca, i bandisti si recavano alle prove muniti di lasciapassare che consentiva loro di muoversi in paese nonostante il coprifuoco.
Con il passare degli anni si susseguirono diversi presidenti e maestri, tra quest’ultimi emerse la figura di Antonio Marti, napoletano, docente al Conservatorio Musicale di Udine e prima tromba dell’Orchestra Sinfonica di Udine. I primi anni ’50 furono anni intensi, l’organico oscillava tra i 60 e i 70 elementi, si ebbero le prime divise complete e numerose partecipazioni fuori paese; tra queste si ricordano e esibizioni all’Arena di Verona, a Monza ed alla Fiera di Milano.
Con il 1957 iniziò un’altra fase della vita della Filarmonica “L. Mattiussi”. Grazie al particolare interessamento di Don Igino Paroni prima e Don Lucio Soravito dopo, il complesso bandistico si ringiovanì notevolmente grazie all’istituzione della Scuola di musica che da allora e tuttora in funzione sotto la guida, ininterrotta dal 1975 al 2009 del maestro Pino Costa e dal gennaio 2010 dal maestro Herbert Fasiolo.

In questi ultimi anni   la Filarmonica ha raggiunto apprezzabili risultati nelle esibizioni tenutesi in diverse località  italiane ed europee, Praga, Sicilia, Budapest, Barcellona, Monaco di Baviera, e non ultima  la trasferta in Svizzera   ottenendo vasti consensi anche grazie alla varietà  del repertorio ed al buon numero di componenti di cui essa si compone.
La Filarmonica si avvale di una scuola musicale con un numero discreto di allievi curata da validi maestri e della formazione della banda dei giovani della Filarmonica con il nome di “S’BANDA’S” (sbandas) formata da  allievi e da giovani componenti della Filarmonica diretta dal Maestro Herbert Fasiolo .   Da sempre la Filarmonica collabora con istituzioni e associazioni del paese e accompagna manifestazioni civili e religiose dando il suo contributo musicale e culturale nelle varie manifestazioni, facendosi portavoce della tradizione bandistica che vive ed è fortemente radicata nel nostro paese.
Il repertorio della Filarmonica spazia in diversi tempi musicali: dalla sinfonia all’operetta, dalla marcia tradizionale alla musica folcloristica e vista la giovane età  dei componenti alla musica moderna. Appuntamenti fissi divenuti tradizione sono la sfilata in costume di Babbo Natale, il Concerto di Natale, il giro di Fine Anno per i borghi e la sfilata in maschera.

By